La Casa di Carta e la terza stagione, si allungano i tempi dell’inizio delle riprese. Pubblicato il libro “L’Enigma del Professore”



Tutti i fans de La Casa di Carta aspettano novità sulla terza stagione della serie spagnola che su Netflix ha macinato record su record. Probabilmente sarà divisa in due parti come ormai da tradizione ma il Coronavirus sta allungando il tempo dell’inizio delle riprese. Secondo Álvaro Morte, infatti, che nella serie interpreta proprio il personaggio del Professore, un avvio dei lavori in questo momento di grossa incertezza causata dalla pandemia è forse troppo precipitoso.

Nel frattempo gli ideatori della serie hanno pubblicato anche un libro (interattivo), “La Casa di Carta – L’Enigma del Professore” scritto da Ivan Tapia (, che racconta la storia del Professore prima di ideare il piano per rapinare la Zecca di Spagna. Tra le indiscrezioni anche quello di uno spin-off legato al personaggio di Berlino (interpretato da Pedro Alonso).