Umbria, Tweet del sindaco di Cannara scatena l’inferno – Corriere dell’Umbria



Un tweet che fa discutere (“Un’uscita di pessimo gusto”, riconosce il diretto interessato) e per un giorno Fabrizio Gareggia, sindaco di Cannara, finisce alla ribalta delle cronache nazionali, bacchettato da Cathy La Torre, ideatrice della campagna #odiareticosta per combattere le discriminazioni online, e intervistato anche da Selvaggia Lucarelli. Al centro della polemica il post “Chi era quello del Pd che ha fatto lo sbiancamento anale? Lo cercano quelli del #BlackLivesMatterItaly”. Messaggio cancellato da Twitter secondo alcuni:  “Ho rimosso il mio messaggio dopo 15 minuti, essendomi espresso male: intendevo dire che a fianco di critiche e proteste legittime, c’è anche il ritiro di una nota marca di cioccolatini per un nome ‘controverso’. I miei post vengono strumentalizzati da alcuni, solo per pura avversione personale”.