Referendum, in Umbria il sì al 68.72%. I no sono stati poco più di 101mila – Corriere dell’Umbria



Nel referendum per il taglio dei parlamentari, in Umbria i sì sono stati il 68.72 per cento e i no il 31.28. Il dato, pubblicato sul sito del ministero dell’Interno, è definitivo. A votare sì, ad essere cioè d’accordo con la diminuzione del numero di deputati e senatori, sono stati 221.989 umbri. La posizione del no, invece, è stata sostenuta da 101.062 cittadini. Questo nonostante la regione perda un’importante rappresentanza parlamentare a Roma. In Umbria ha votato il 48.75% degli aventi diritto. In provincia di Perugia la percentuale è stata del 49.31 mentre in quella di terni del 47.16.